William Kentridge, Ermenegildo Zegna Global Store, Londra

ZegnArt presenta una nuova edizione di Art in Global Stores nel rinnovato Ermenegildo Zegna Global Store di New Bond Street, 37-38.
William Kentridge (Johannesburg, 1955) è l’artista invitato a creare una speciale opera d’arte intitolata Dare / Avere (2016), un arazzo nel quale l’artista traccia la propria interpretazione della storia e dei valori del brand, traendo l’ispirazione principale dal fondatore stesso.

Lia Rumma, curatrice del progetto, racconta la commissione ZegnArt:
“Ho il piacere di seguire e di promuovere il lavoro di William Kentridge da molti anni e sono lieta che la Famiglia Zegna abbia deciso di sposare la sua ricerca, commissionando all’artista sudafricano la realizzazione dell’opera Dare/Avere (2016). Non è ovviamente un caso che l’arazzo sia stato prescelto come il medium più adatto a raccontare di questa sinergia […]
Nell’arazzo Dare/Avere (2016), William Kentridge ha fatto collassare, su più piani, le proprie intenzioni e le suggestioni provenienti dall’universo Zegna: il contesto geografico di Trivero, in provincia di Biella, in Piemonte, luogo dove è nato e tuttora opera il Lanificio; l’aspetto quotidiano e pratico del lavoro, evocato dai libri contabili che fanno da sfondo al lavoro, fino alle quattro grandi figure nere che, vestendo i prototipi degli abiti, costituiscono l’esito finale di tutto il processo creativo. E proprio in quelle silhouette è riconoscibile il profilo di Ermenegildo Zegna con il bastone e il cappello che portava sempre con sé. Sono ritagli di tempo, riassunti attraverso simboli chiave come la macchina da cucire, l’etichetta che firma un capo, il dare e avere che regola le leggi del mercato.
E’ l’istantanea del cammino dell’azienda, che da oltre un secolo si compie, cucendo assieme arti, tradizioni, luoghi, esperienze e gestualità.”

Guarda il making of dell’opera di William Kentridge commissionata da ZegnArt

READ MORE ➝
26-05-2015 Fabulae Naturae. I piatti Royal Limoges firmati da Lucy + Jorge Orta

In occasione della presentazione di Fabulae Naturae svoltasi lo scorso 2 maggio, il Gruppo Ermenegildo Zegna e il FAI – Fondo Ambiente Italiano – hanno lanciato una raccolta fondi a sostegno del progetto di riqualificazione dell’area di Punta Mesco (SV) attraverso la vendita di 500 preziosi piatti in porcellana Royal Limoges firmati dagli artisti Lucy + Jorge Orta.

La raccolta permetterà di mettere a dimora una porzione di filare di vite per ogni piatto venduto. Il nome del donatore sarà associato a ciascuna delle viti destinate alla valorizzazione dell’insediamento agricolo-rurale di Case Lovara, sito di interesse comunitario all’interno del territorio di Punta Mesco, parte del Parco delle Cinque Terre.

Le porcellane sono realizzate in edizione limitata e personalizzate con motivi floreali ispirati dall’Archivio Zegna – Fondo Heberlein, composto da pregiati tessuti esposti per la prima volta all’interno della mostra Flower landscapes. Tessuti. Fiori. Ricette presentata a Casa Zegna presso Trivero (BI) e aperta tutte le domeniche dal 17 maggio al 28 giugno e dal 6 al 27 settembre 2015 dalle 14.00 alle 18.00.

Ogni piatto richiede una donazione di 250 euro ed è acquistabile collegandosi al sito: http://www.fondoambiente.it oppure chiamando il numero 02.467615207

READ MORE ➝

fabulae-naturae-orta-plates

20/05/2015 Visite guidate all’interno degli Headquarters del Gruppo Zegna Prossimi appuntamenti: domenica 24 maggio e domenica 31 maggio 2015

Proseguono le visite guidate gratuite organizzate dal Gruppo Ermenegildo Zegna a completamento del progetto Fabulae Naturae di Lucy + Jorge Orta a cura di Maria Luisa Frisa.

In collaborazione con Connecting Cultures, il Gruppo Zegna propone visite alla scoperta della grande installazione di Lucy + Jorge Orta e delle altre opere custodite all’interno dell’edificio Zegna progettato dagli studi Antonio Citterio, Patricia Viel and Partners e Studio Beretta, aperti nel 2008.

Le visite guidate hanno la durata di circa un’ora e sono accessibili gratuitamente su prenotazione (www.connectingcultures.info).

Questi i prossimi appuntamenti:
• domenica 24 maggio 2015 – ore 10.00 – 11.00 e ore 11.00 – 12.00
• domenica 31 maggio 2015 – ore 10.00 – 11.00

La visita
All’interno degli 8000 mq della sede milanese, sarà possibile ammirare Fabulae Naturae, la grande installazione entro cui è stata ambientata la performance multisensoriale presentata sabato 2 maggio, appositamente concepita per lo spazio. L’opera ha riunito in un unicum armonico elementi visivi, musicali e una food performance dello chef Davide Oldani. A performance conclusa, oggi sono visibili gli elementi visivi di grande impatto che hanno trasformato le sale di via Savona in una foresta incantata che ricorda l’Oasi Zegna.

Proseguendo nella visita, il pubblico potrà ammirare un altro lavoro di Lucy + Jorge Orta: l’opera Reconnaissance Man (2012), commissionata dal Gruppo Zegna nel 2012, in occasione di Fabulae Romanae, progetto espositivo anch’esso a cura di Maria Luisa Frisa per il Museo MAXXI di Roma.

Sempre visibile al pubblico sarà il lavoro dell’artista indiana Reena Kallat, frutto del progetto ZegnArt Public in India, svolto nel 2013 in collaborazione con Dr. Bhau Daji Lad Museum di Mumbai: un’opera poetica e struggente, che a partire dalla storia della città di Mumbai parla di memoria storica e radici identitarie in modo universale. Untitled Cobweb (knots and crossings) – questo il titolo dell’opera – è il frutto di una speciale commissione per un lavoro di arte pubblica in un paese di economia emergente. L’opera esposta a Milano è una versione in scala ridotta del lavoro monumentale originario che – dopo essere stato esposto sulla facciata del Museo a Mumbai – è stato successivamente donato dal Gruppo Zegna all’istituzione indiana.

Il percorso include infine la visita di altre due installazioni permanenti realizzate da due grandi nomi dell’arte italiana: Woollen – La mela reintegrata (2007) di Michelangelo Pistoletto, collocata nel grande atrio della sede del Gruppo Ermenegildo Zegna, opera densa di significati simbolici, emblema di una collaborazione tra l’artista e il Gruppo Zegna di lunghissima data; e infine l’opera scultorea Dedicato alle persone che sedendosi qui ne parleranno (2009) di Alberto Garutti, allestita nel giardino antistante l’ingresso e visibile dalla strada, che richiama il progetto “All’Aperto” di Trivero che nel tempo ha dato origine a un vero parco di sculture.

READ MORE ➝

Fabulae Naturae Setup

18/05/2015 Flower Landscapes. Il catalogo edito da Marsilio.

La mostra Flower landscapes. Tessuti. Fiori. Ricette, presentata a Casa Zegna – sede dell’archivio storico del Gruppo Ermenegildo Zegna a Trivero (Biella) – e curata da Maria Luisa Frisa è corredata da un catalogo edito da Marsilio disponibile online.
Il progetto editoriale sempre a cura di Maria Luisa Frisa contiene i contributi di Anna Zegna, Elda Danese e Alessandro Gori e i menù floreali di Mina Novello.

Con l’esposizione Flower Landscapes. Tessuti. Fiori. Ricette, aperta tutte le domeniche dal 17 maggio al 28 giugno e dal 6 al 27 settembre 2015 dalle 14.00 alle 18.00, Casa Zegna espone per la prima volta una selezione inedita di materiali dell’Archivio Zegna – Fondo Heberlein elaborandone i contenuti in un vivace allestimento tridimensionale ed esplorando le connessioni con la cultura popolare di oltre mezzo secolo.

Il fronte opposto del volume riguarda invece Fabulae Naturae, installazione di Lucy + Jorge Orta realizzata appositamente per gli Headquarters Zegna a Milano e che lo scorso 2 maggio è stato il teatro di una performance degli artisti che ha visto la partecipazione anche dello chef Davide Oldani.

Il catalogo è disponibile in italiano e inglese a 20€ sui seguenti siti:
www.ibs.it, www.amazon.it, www.lafeltrinelli.it, www.libreriarizzoli.corriere.it

READ MORE ➝
Flower Landscape catalogue by Marsilio

Flower Landscape catalogue by Marsilio

02/05/2015 FABULAE NATURAE di Lucy + Jorge Orta agli Headquarters Ermenegildo Zegna

Visite guidate gratuite all’installazione FABULAE NATURAE di Lucy + Jorge Orta negli Headquarters milanesi di Ermenegildo Zegna.

In occasione di EXPO 2015, Ermenegildo Zegna in collaborazione con Connecting Cultures ha organizzato tre appuntamenti esclusivi nel mese di maggio per scoprire la nuova opera di Lucy+ Jorge Orta negli Headquarters del Gruppo Zegna a Milano.

Le visite guidate si svolgeranno nei seguenti giorni:

  • Domenica 10 maggio
  • Domenica 24 maggio
  • Domenica 31 maggio
  • Il ritrovo è fissato per le ore 10:00 presso gli Headquarters Ermenegildo Zegna in Via Savona 56/A. La durata prevista della visita è di circa un’ora e il numero massimo di visitatori ammessi è di 20 persone.

    Al fine di facilitare l’organizzazione, vi invitiamo a prenotare la visita guidata inviando un’email all’indirizzo info@connectingcultures.info avendo cura di indicare la preferenza di data.

    Connecting Cultures si riserva di confermare la prenotazione fino ad esaurimento posti.

    READ MORE ➝
    25/02/2015 Stefano Arienti, Ermenegildo Zegna Global Store Ginza

    Stefano Arienti (1961, Asola, Mantova) è l’artista italiano invitato da ZegnArt a concepire un lavoro speciale per lo spazio del Global Store di Ginza.
    Arienti ha realizzato un grande dipinto che traduce i tratti essenziali dell’immagine di un gregge in un delicato tracciato di segni dorati su un grande telo bianco in materiale plastico, lo stesso utilizzato abitualmente per coprire i ponteggi. Se il supporto dell’opera è coerente con il gusto di Arienti per i materiali industriali, non canonizzati dalla storia dell’arte, la scelta di utilizzare come punto di partenza una fotografia amatoriale (scattata dall’artista stesso) rimanda all’idea, centrale in tutto il suo lavoro, di un approccio “democratico”, orizzontale, all’universo contemporaneo delle immagini. Infine, la sublimazione dell’immagine iniziale in una raffinata armonia di bianco e oro rappresenta l’omaggio di Arienti a una cultura visiva che lo ha sempre affascinato: quella dell’estremo Oriente, e del Giappone in particolare.

    Guarda l’intervista a Stefano Arienti riguardo alla commissione ZegnArt

    READ MORE ➝
    30/01/2015 Ettore Spalletti, Ermenegildo Zegna Store Miami Design District

    Con l’apertura dell’Ermenegildo Zegna Store a Miami Design District inaugura un nuovo episodio di Art in Global Stores. La commissione ZegnArt ha coinvolto Ettore Spalletti, artista italiano tra i più riconosciuti e celebrati a livello internazionale. Nel 2014 tre prestigiosi musei pubblici italiani (il MAXXI a Roma, il Museo Madre a Napoli, la GAM a Torino) hanno dedicato uno ciascuno una esposizione a questo artista, nato nel 1940 a Cappelle sul Tavo (Pescara), dove vive e lavora ancora oggi. Insieme, le tre mostre hanno dato vita a un progetto unitario che costituisce la sua più grande retrospettiva. L’opera Lentamente azzurrato 2014, appositamente concepita per Miami, è ospitata al secondo piano della boutique.

    READ MORE ➝
    Ettore Spalletti, LENTAMENTE AZZURRATO, 2014.  Ermenegildo Zegna Store, Miami Design District.  Photo: Robin Hill. Courtesy ZegnArt

    Ettore Spalletti, LENTAMENTE AZZURRATO, 2014.
    Ermenegildo Zegna Store, Miami Design District.
    Photo: Robin Hill. Courtesy ZegnArt

    30/07/2014 Chiara Camoni, Ermenegildo Zegna Global Store, Osaka

    Chiara Camoni è l’artista italiana chiamata a partecipare a questo secondo episodio di ZegnArt / Art in Global Stores, particolare linea di intervento che si basa sull’idea di ‘collezione diffusa’ ospitata nei nuovi negozi Ermenegildo Zegna nel mondo. Focus del progetto è la migliore creatività italiana. A cura di Cecilia Canziani e Simone Menegoi, con il coordinamento di Andrea Zegna, Art in Global Stores è un ciclo di nuove commissioni di opere permanenti appositamente concepite per lo spazio che le ospiterà e affidate ad artisti italiani, invitati a confrontarsi con lo spirito e la filosofia del gruppo Zegna.

    Per la commissione di Osaka Chiara Camoni ha creato “Senza titolo, stabkarte”, una scultura murale composta di una moltitudine di piccole forme in argilla di diverso colore, infilate con fili di metallo e tese su ganci, come fossero matasse di lana stese ad asciugare.

    Guarda l’intervista di Cecilia Canziani a Chiara Camoni riguardo alla commissione ZegnArt.


    READ MORE ➝
    03/10/2013 Nico Vascellari, Ermenegildo Zegna Boutique, 80-84 Rue du Rhone, Ginevra

    Intrecciando strisce di stoffa ricavate dai propri abiti e da quelli di amici, Nico Vascellari (1976) ha realizzato una sorta di liana che si snoda su una struttura metallica. L’artista la definisce “una gomena emotiva” che “simboleggia un rapporto e restituisce in forma poetica l’essenza di un abito”. Prima di installarla a Ginevra, l’artista l’ha utilizzata per una audace performance: aggrappandosi ad essa, ha scalato la parete dell’edificio dove si trova il suo studio.

    L’opera è la prima realizzata nell’ambito del programma ZegnArt / Art in Global Stores: un ciclo di creazioni permanenti commissionate ad artisti mid-career e destinate ai più importanti negozi Zegna, che andrà a costituire nel tempo una collezione diffusa. Nel 2013 e 14 ZegnArt / Art in Global Stores si concentrerà in modo esclusivo sugli artisti italiani.

    READ MORE ➝
    07/06/2013 Mapping Memories – Children’s Workshop at Dr. Bhau Daji Lad City Museum

    L’evento “Family Fridays” al Dr. Bhau Daji Lad City Museum vuole incoraggiare le famiglie a partecipare ad attività che invitino ad una conoscenza critica e creativa in modo divertente e culturale.
    Il workshop Mapping Memories si ispira a Untitled (Cobweb/Crossing), l’installazione pubblica di Reena Kallat, e include un percorso interattivo attraverso le collezioni del museo e un laboratorio di collage. Adottando i riferimenti di Kallat ai vecchi nomi delle strade di Mumbai e ai ricordi che vanno svanendo, il workshop incoraggia i bambini a registrare le proprie esperienze della città e a creare delle personali “mappe di ricordi”.
    I partecipanti sono stati invitati a portare proprie foto o memorabilia per personalizzare le loro mappe.

    READ MORE ➝
    15/03/2013 ZegnArt / Public India @ Dr. Bhaudaji Lad Museum, Mumbai – Untitled (Cobweb / Crossings) by Reena Kallat

    È stata presentata il primo marzo a Mumbai Untitled (Cobweb / Crossings) di Reena Kallat (Dheli, 1973), la prima opera di arte pubblica realizzata in collaborazione con il Dr. Bhau Daji Lad City Museum, frutto della speciale commissione del Gruppo Ermenegildo Zegna nell’ambito di ZegnArt / Public India.

    Il Dr. Bhau Daji Lad è il più antico museo della città, le cui collezioni documentano le arti applicate e la vita quotidiana di Mumbai dal XIX secolo e, sotto la guida della sua direttrice, il museo ha aperto le porte all’arte contemporanea, con un lungimirante programma che coinvolge artisti indiani. L’istituzione è stata scelta sulla base di una comune visione dell’arte come fattore di sviluppo e presa di coscienza per l’intera comunità.

    L’opera di Reena Kallat – interamente prodotta dal Gruppo Ermenegildo Zegna e oggetto di donazione al Dr. Bhau Daji Lad Museum consiste in una grande installazione, collocata su una delle facciate del museo: Untitled (Cobweb/Crossing) è un’enorme ragnatela formata da centinaia di timbri, ciascuno dei quali riporta il nome coloniale di una strada della città, oggi sostituito da un nome indigeno. L’opera tesse una trama tra passato e presente, attraverso il recupero della memoria di uno degli aspetti del processo di decolonizzazione, l’attribuzione di nuovi nomi alle città o ad altri luoghi, e forma un palinsesto sul quale le nuove generazioni sono invitate a riscrivere diverse storie. “Una ragnatela evoca il tempo – dice Reena Kallat – e, come una stanza rimasta vuota, tutte le storie dimenticate formano ragnatele che sembrano trattenere la polvere del passato”.

    READ MORE ➝
    22/11/2012 Conferenza Stampa ZegnArt Public India @ZegnaHQ

    Ermenegildo Zegna
    invita
    alla Conferenza Stampa di presentazione di ZegnArt PUBLIC / INDIA

    Interverranno:
    Anna Zegna
    Image Director Gruppo Ermenegildo Zegna
    Cecilia Canziani
    Curatrice ZegnArt
    Simone Menegoi
    Curatore ZegnArt
    Andrea Zegna
    Coordinatore ZegnArt
    Bartolomeo Pietromarchi
    Direttore MACRO, Roma

    Sarà presente l’artista selezionato per la realizzazione del progetto.

    Modera:
    Tommaso Palazzi
    giornalista

    Lunedì 26 novembre 2012, ore 11.00
    Ermenegildo Zegna
    Via Savona 56/A, Milano

    READ MORE ➝
    08/05/2012 Emil Lukas, Ermenegildo Zegna Global Store, Fifth Avenue, New York City

    Fino al 9 maggio, l’evento multisensoriale Passion for Silk sarà l’occasione per ammirare le opere commissionate da ZegnArt all’artista americano Emil Lukas.
    La mostra comprende quattro pannelli singoli e un trittico, tutti creati usando i filati di seta Zegna.

    READ MORE ➝
    02/04/2012 Making of FABULAE ROMANAE

    LUCY+JORGE ORTA – Fabulae Romanae
    Una commissione di Ermenegildo Zegna
    MAXXI Museo nazionale delle arti del XXI secolo
    22 marzo – 23 settembre 2012

    READ MORE ➝

    20/03/2012 LUCY+JORGE ORTA – Fabulae Romanae

    LUCY+JORGE ORTA – Fabulae Romanae
    Una commissione di Ermenegildo Zegna
    MAXXI Museo nazionale delle arti del XXI secolo
    22 marzo – 23 settembre 2012

    READ MORE ➝
    16/03/2012 Fabulae Romanae – Teaser

    LUCY+JORGE ORTA – Fabulae Romanae.
    Una commissione di Ermenegildo Zegna
    MAXXI Museo nazionale delle arti del XXI secolo
    22 marzo – 23 settembre 2012

    READ MORE ➝

    13/03/2012 Nasce ZegnArt, piattaforma di interventi in ambito contemporaneo realizzati da Ermenegildo Zegna

    Il 6 marzo è stato presentato a Milano ZegnArt, un progetto di Ermenegildo Zegna dedicato all’arte del nostro tempo.
L’avvio di ZegnArt è stato sancito da un incontro cui hanno preso parte Anna Zegna, Image Director del Gruppo e Presidente della Fondazione Zegna e Severino Salvemini, professore di Organizzazione Aziendale presso l’Università L. Bocconi, che hanno tracciato le origini, i contorni e gli obiettivi del progetto; Cecilia Canziani e Simone Menegoi, curatori di ZegnArt-Public; Mrs.Tasneem Mehta, Direttore del Dr Bhau Daji Lad Museum di Mumbai, e Maria Luisa Frisa, curatrice del primo ZegnArt-Special Project.

    READ MORE ➝
    03/2012 Primo intervento Public: Mumbai

    Lo spazio pubblico può essere vissuto in modi diversi: è un luogo di negoziazione e scambio, uno spazio di resistenza e dialettica. La missione di ZegnArt Public è quello di esplorare questa gamma di possibilità in contesti sociali e culturali molto differenti fra loro.

    L’India è il primo Paese d’intervento di Public: la città scelta, Mumbai. Un contesto che non potrebbe essere più carico di significato, complesso, difficile e stimolante. Il primo compito di ZegnArt Public sarà quello di mettere alla prova la nozione di spazio pubblico a confronto con il tessuto urbano della metropoli più densamente popolata dell’India.

    L’istituzione partner del progetto a Mumbai è il Dr. Bhau Daji Lad Museum, il più antico museo della città, le cui collezioni documentano le arti applicate e la vita quotidiana della Mumbai del XIX secolo. Sotto la guida della sua direttrice, Mrs. Tasneem Mehta, il museo ha aperto le porte all’arte contemporanea, con un ambizioso e lungimirante programma che coinvolge artisti indiani. La scelta di questa istituzione è avvenuta sulla base di una comune visione dell’arte come fattore di sviluppo e presa di coscienza per l’intera comunità.

    La giuria del progetto – composta da Gildo e Anna Zegna, per il Gruppo Ermenegildo Zegna, da Tasneem Mehta, Jyotindra Jain e Minal Baji per il Dr. Bhau Daji Lad Museum, e da Andrea Zegna, coordinatore del progetto – ha individuato la vincitrice Reena Kallat fra tre finalisti.

    ZegnArt Public prevede, in rapporto di connessione e specularità rispetto alla commissione dell’opera pubblica in India, l’assegnazione a un giovane artista indiano di una borsa di studio per una residenza di quattro mesi presso il MACRO, Museo d’Arte Contemporanea Roma, in Italia. Una seconda giuria composta dal Direttore del MACRO Bartolomeo Pietromarchi, Tasneem Mehta, Andrea Zegna, Cecilia Canziani e Simone Menegoi ha scelto l’artista Sahej Rahal per il progetto di residenza al MACRO, offrendo l’opportunità di presentare in mostra all’interno dello spazio utilizzato come studio i lavori realizzati nel periodo di soggiorno.

    READ MORE ➝
    Bhau Daji Lad Museum, exterior, Mumbai

    Bhau Daji Lad Museum, exterior, Mumbai

    06/03/2012 Lancio ZegnArt

    Gildo Zegna
    CEO del Gruppo Ermenegildo Zegna invita alla Conferenza Stampa di presentazione del progetto ZegnArt

    Interverranno:
    Mrs.Tasneem Mehta – Direttore del Bhau Daji Lad Museum di Mumbai
    Cecilia Canziani – Curatrice ZegnArt
    Simone Menegoi – Curatore ZegnArt
    Maria Luisa Frisa – Direttore Corso di Laurea in Design della Moda, IUAV

    Modera
    Severino Salvemini – Economista, Università Bocconi

    Martedì 6 marzo 2012, ore 11.00
    Ermenegildo Zegna Via Savona 56/A, Milano

    READ MORE ➝
    MI_Michelangelo_Pistoletto

    Michelangelo Pistoletto, WOOLLEN. THE REINSTATED APPLE, 2007, Ermenegildo Zegna HQ, Milan. Photo: L. Torri